Il personaggio nell' era digitale

Un laboratorio teatrale prima di tutto per me è un incontro, è la possibilità di uno scambio umano dove la mia esperienza di attrice è messa a disposizione.

Tra le cose più importante in teatro per me c’è proprio la qualità di relazione umana che si crea tra le persone, fondo il mio lavoro sulla autenticità di questa esperienza.

Amo gli esseri umani e vivo il mio lavoro come un viaggio antropologico di conoscenza.

Sono un’attrice che negli anni ha approfondito la costruzione di un personaggio teatrale e ho interpretato diversi ruoli lavorando anche sulla caratterizzazione fisica e vocale.
Nel gioco teatrale mi diverte pensare che ognuno di noi contenga già in sé un albero genealogico di personaggi, bambini, adolescenti, adulti, vecchi, uomini, donne, zii, zie, cugini, fratelli, padri, madri…si tratta di trovare la chiave che gli permetta di liberarsi e abitare il palcoscenico.

Il percorso nel laboratorio sarà un percorso dove attraverso esercizi e allenamento ognuno dei partecipanti sarà da me accompagnato alla creazione di almeno un personaggio a testa, con tanto di costume e attrezzeria.

Sarà un lavoro specifico per ogni partecipante anche se avverrà in maniera condivisa.

Credo molto nel lavoro di gruppo e fa parte della mia formazione avere costruito il mio percorso all’interno di una compagnia teatrale.
Mi sono diplomata alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi dove ho avuto la fortuna di incontrare maestri come Gabriele Vacis, Gigi Dall’Aglio, Armando Punzo, Giampiero Solari, Maria Consagra e i miei compagni dell’ATIR che da venticinque anni ormai sono al mio fianco in questo viaggio nel teatro.

QUANDO
Venerdì 22 aprile h 19.00-23.00
Sabato 23 aprile h 10.00-13.00/14.00-19.00
Domenica 24 aprile h 10.00-13.00/14.00-19.00

COSTO
€200

 

INFO E ISCRIZIONI

Clicca qui!