top of page
arianna-scommegna-attrice.jpeg

Arianna Scommegna

Attrice di teatro e cinema

Nata a Milano il 15/11/73, si diploma come attrice nel 1996 presso la “Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi” di Milano. 

Premio Le maschere del teatro 2022

Premio Ubu 2014

Premio Hystrio 2011

Premio Nazionale della Critica 2010 

Premio Lina Volonghi '96

Benemerenza Civica "Gelso d'oro" di Cernusco sul Naviglio 2021

CINEMA: 

2021 - "3/19" regia di Silvio Soldini, nel ruolo di Marta

2020 - “Tolo Tolo” regia di Checco Zalone, nel ruolo di Nunzia

2020 “L’Olmo” regia di Silvio Soldini, cortometraggio

2017 - “Il colore nascosto delle cose” regia di Silvio Soldini, nel ruolo di Patti

2016 - “Fai bei sogni” regia di Marco Bellocchio, nel ruolo di Madrina

2013 - "La variabile umana" regia di Bruno Oliviero, nel ruolo di Ruth

2011 - “Scialla!” regia di Francesco Bruni - Vincitore di Controcampo Italiano al Festival di Venezia, nel ruolo della madre

1999 - “Il dolce rumore della vita” di Giuseppe Bertolucci, nel ruolo di una giovane attrice 

TV:

2024 - Serie Rai DOC3 nel ruolo di Sabrina Marabini, direttrice dell’Ospedale

OPERA LIRICA: 

2020 - “Zaide” di Mozart, regia di Graham Vick, diretta dal maestro Alessandro Palumbo, nel ruolo del  Narratore. Produzione Teatri OperaLombardia, Teatro Opera di Roma. 

 

TEATRO:

Dal 1996 è socia fondatrice e partecipa ai progetti teatrali e sociali della compagnia A.T.I.R. Teatro Ringhiera di Milano, diretta da Serena Sinigaglia. Dal novembre 2021 è Direttrice Artistica di Atir con Mattia Fabris e Nadia Fulco. 

  • Con la regia di Claudio Longhi:
    2024 “Ho paura torero” di Pedro Lemebel, produzione Piccolo Teatro di Milano

  • Con la regia di Serena Sinigaglia:
    2023 Supplici di Euripide produzione Atir-Nidodiragno
    2021/2023 - "Il Nodo" di Johnna Adams, produzione Società per Attori e Goldenart Production
    2018/2020 - “Macbeth” di Shakespeare, nel ruolo di Lady
    Macbeth traduzione Letizia Russo, produzione Teatro Stabile di Bolzano
    2015/2021 - "Utoya" di Edoardo Erba, p
    roduzione Teatro Metastasio di Prato /ATIR

    2013/2022 - "Potevo essere io" monologo di Renata Ciaravino diretto da Serena Sinigaglia. ATIR 

2013/2015 - “Alla mia età mi nascondo ancora per fumare” di Rayhana ATIR

2012/2014 - “Ribellioni Possibili” di  Garcia Araus e Garcia Yague.  ATIR

2007 - “Donne in parlamento” di Aristofane, traduzione Renata Ciaravino  ATIR

2006/2019 - “Qui città di m.” monologo di Piero Colaprico  ATIR

2005/2020 - “Di A Da In Con Su Per Tra Fra Shakespeare”  di S. Sinigaglia ATIR

2004/2006 - “Troiane” di Euripide, traduzione di Laura Curino, nel ruolo di Ecuba ATIR

2002/2004 - “Lear - ovvero tutto su mio padre” di W.Shakespeare, traduzione di Laura Curino, nel ruolo di Lear, il Matto e Cordelia ATIR

1999 - "Where is the wonderful life" di R. Ciaravino ATIR

1998/2000 “Baccanti” ATIR

1997/2022 - “Come un cammello in una grondaia” tratto dalle “Lettere dei condannati a morte delle resistenza europea” ATIR

1996/2010 - “Romeo e Giulietta” nel ruolo di Giulietta traduzione di Quasimodo, ATIR

  • Con la regia di Valerio Binasco:

2022 - “Ifigenia” di Euripide, produzione Teatro Stabile di Torino

2020 - "L'Intervista" di Natalia Ginzburg, produzione Teatro Stabile di Torino 

2018 - “Night bar” Atti unici di Pinter, produzione Teatro Nazionale di Genova – Teatro Metastasio di Prato 

  • Con la regia di Filippo Dini:

2019/2020 - “Misery” di William Goldman, produzione Teatro Due, Teatro Nazionale di Genova, Teatro Stabile di Torino

  • Con la regia di Gigi Dall'Aglio:

2018/2019 “Antigone” di Sofocle, produzione Atir 

2011/2018 “Mater Strangosciàs” di Testori, produzione Atir

2009/2018 “Cleopatràs” di Testori, produzione Atir  

  •  Con la regia di Gabriele Vacis:

2001/2022 - “La Molli, divertimento alle spalle di Joyce” monologo di Vacis e Scommegna, Produzione Atir.

2003 - “Vocazione” da Goethe, produzione Stabile di Torino 

  • Con la regia di Peter Stein:

2013/2014 - "Ritorno a casa " di Pinter nel ruolo di Ruth, produzione Teatro Metastasio 

 

  • Con la regia di Massimo Luconi:

2019/2022 - “…E bastava un’inutile carezza a capovolgere il mondo” recital da testi di Piero Ciampi, produzione Atir – Festival di Radicondoli 

 

  • Con la regia di Renato Sarti:

2019 - “Matilde e il tram per San Vittore” di Renato Sarti, produzione Teatro della Cooperativa 

 

  • Con la regia di Paolo Bignamini:

2016/2023 - “Magnificat” monologo di Alda Merini, monologo,  produzione Incamminati, attualmente in tournèe dal 2016

​​​

  • Con la regia di Veronica Cruciani:

2015/2016 - "Due donne che ballano" di J.M Benet, Produzione Centro D’Arte Contemporanea Teatro Carcano

2011/2013 - “La Palestra ore 18.00” di Giorgio Scianna, Produzione Compagnia Cruciani 

2009/2010 - “Il ritorno” di Sergio Pierattini, Produzione Compagnia Cruciani 

 

  • Con la regia di Giampiero Rappa:

2014 - "Il coraggio di Adele" di Giampiero Rappa, Produzione Franco Parenti 

 

  • Con la regia di Cristina Pezzoli: 

2008/2009 - “Madre Coraggio” di Brecht nel 2008 nel ruolo di Yvette. Produzione Gli Ipocriti, Napoli.

Biografia: Inner_about
bottom of page